giovedì 22 giugno 2017

Frasi celebri

Nessuno di noi è un’isola, autonomo e indipendente dagli altri: possiamo costruire il futuro solo insieme, senza escludere nessuno.

Papa Francesco, 2017

mercoledì 21 giugno 2017

La lunga attesa

Dopo 74 anni la Reyer Venezia torna campione d'Italia di basket in gara 6, impossibile non festeggiare, anche perchè così giovedì sera non ci sarà gara 7 e si può partire per le vacanze un giorno prima.

domenica 18 giugno 2017

Cronoscalata ... ?

L'idea era quella di salire il Monte Grappa forte, cercando una buona prestazione cronometrica, ma dopo 5 km mi sono reso conto che con quel passo non avrei retto fino in cima ed ho dovuto gestirmi riuscendo ad aumentare il ritmo nuovamente solo nel finale. 20 km sono troppi per pedalare forte tutta la salita (almeno alla mia età), e le pendenze sono troppo elevate per gestirla come una passeggiata. Ma il Monte Grappa è bello proprio per questo.

venerdì 16 giugno 2017

Fino in cima

Corso di formazione in Catalogna, alla periferia della capitale, sotto un sole che cucina le pietre (38°C), un vento caldo che solleva polvere che asciuga la bocca, roba da far venire in mente le traversate del texas dei cowboy di Sergio Leone. Ma la torre panoramica in cima alla collina è un'attrazione troppo forte; almeno così potrò raccontare di aver visto Barcellona.

domenica 11 giugno 2017

Malga Meriech

Tutte le salite sono belle, tutte hanno il loro fascino e le loro difficoltà, alcune regalano paesaggi meravigliosi verso la pianura, altre scollinano tra due vette maestose. Però quando arrivi proprio sulla cima ad un monte e ti fermi ad ammirare le Pale di San Martino e la Marmolada che distano solo poche decine di chilometri non vorresti più scendere.

lunedì 5 giugno 2017

Quanta pioggia al CI Medio di Lovere

Già tuffandoci in acqua cominciano le prime goccioline, ma è nella frazione ciclistica che si scatena un grosso temporale, che rende complicata soprattutto la prima discesa, per le enormi differenze di velocità tra i concorrenti, per la difficoltà nel frenare, per la scarsa visibilità e per l'acqua che si solleva dalle ruote. Al secondo giro la pioggia diminuisce di intensità e le cose vanno un pochino meglio, infine il meteo ci beffa facendo uscire un bel sole che rende impegnativa la frazione di corsa. Come da copione gestisco bene le forze nel corso delle oltre 5 ore di gara, entrando abbondantemente nella prima metà di classifica (274°/630), che in un Campionato Italiano resta una bella soddisfazione. Unico neo della gara l'essermi tolto i calzini inzuppati d'acqua dopo la frazione bike, perche correre 20 km senza calze mi ha letteralmente devastato i piedi di vesciche, piccoli tagli e abrasioni varie, ma niente che una bella birra fresca al pasta party non sia riuscito a cancellare.

giovedì 1 giugno 2017

Cosa non si fa per allenarsi

Sveglia con il paese ancora addormentato, solo pochi camionisti che girano per strada, le serrande dei bar ancora chiuse. Colazione veloce, si prepara l'attrezzatura e si parte per un allenamento di triathlon sulla distanza sprint; al termine qualche minuto di stretching nella piscina dei bambini dove l'acqua è più calda, doccia e ritorno a casa per una seconda colazione a base di pane, salame e formaggio. Giù la bici dall'auto, metto le scarpe ad asciugare e la divisa in lavatrice. Ormai sono le 8.00 e la giornata sta giusto per cominciare !